Arredare con le cementine

In casa come in una SPA
aprile 6, 2018
Rinnovare i punti luce per dare vita alla tua casa
maggio 28, 2018

Osservando le ultime tendenze per la casa possiamo notare un’innegabile nostalgia per le mode del secolo scorso, tornate in voga più forti che mai.

Fra i maggiori trend attuali infatti è facile trovare pezzi d’arredamento vintage e tipici del ‘900 e le cementine sono in testa.

Tornate alla ribalta per rivestire pareti e pavimenti presentano il look tipico di una volta, capace di stimolare la creatività dei designer di oggi che le hanno fatte ricomparire fra le pagine dei maggiori cataloghi di ceramiche e trasformandole in uno dei punti di forza grazie ai decori eleganti e di classe e all’originalità delle variegate geometrie che le caratterizzano.

Le cementine come le conosciamo oggi infatti, sono ispirate alle mattonelle che venivano realizzate artigianalmente in pasta di cemento, polveri di marmo e pigmenti, di forma quadrata o esagonale, dalla fine dell’800 in Italia e successivamente in tutta Europa, America Latina e USA e che all’inizio del 20esimo secolo ebbero un’immenso successo poiché considerate robuste ed economiche.
Oggi le aziende le ripropongono realizzate con materiali più contemporanei come il grès porcellanato, che le rende ancora più resistenti agli urti, all’acqua, all’usura e ai detergenti aggressivi, insomma ideali per pavimentare qualsiasi ambiente della casa compresi bagni e cucine, mantenendo sempre invariato il concetto originale.

Le nuove cementine, inoltre, si abbinano perfettamente a qualsiasi tipologia di arredo, dalle più classiche alle più moderne, senza tralasciare quelle in stile naturale costituite da mobili in legno dalle calde finiture.

Le soluzione compositive sono infinite come sono infinite le loro fantasie e colorazioni.

Solitamente vengono usate per alcune porzioni di pareti alternate a piastrelle a tinta unita che ne enfatizzino gli inserti permettendo così la massima personalizzazione degli ambienti.

Nella posa delle cementine è consigliato l’utilizzo di uno schema casuale tipo patchwork e avendo la possibilità di abbinarle a moderne piastrelle in fantasia optical o ad elementi in pietra naturale, di posarle come greche fra listoni di grès a tinta unita, di accostarle al rustico legno delle baite o delle case di campagna per ingentilire le superfici e di utilizzarle in tanti altri meravigliosi modi.

Dai un’occhiata alla sezione “Ceramiche” del nostro sito, sfoglia i nostri cataloghi e scegli quella che più ti piace!