Rubinetti particolari: ecco alcune delle tipologie esistenti

10 modi per risparmiare acqua
6 Dicembre, 2019
L’aperitivo di Vip Casa
2 Gennaio, 2020

Dai rubinetti più classici ai più moderni, dai più minimal ai più elaborati, dai più eleganti ai più kitsch a oggi ne esistono una varietà talmente ampia da poter rispondere ai gusti e alle esigenze di ognuno di noi.

Si distinguono per materiali, forme (sempre più innovative, caratterizzate spesso da linee armoniche ed eleganti), colori (perché s’intonino a tutto ciò che li circonda) e funzioni; possono essere distinti inoltre fra quelli da cucina, quindi da lavabo, quelli da bagno e quelli da attività professionali come quelli da parrucchiere e sono senza alcun dubbio diventati veri e proprio elementi d’arredo da scegliere con cura e attenzione dal punto di vista qualitativo, ma anche e soprattutto estetico in modo che s’inseriscano al meglio nell’ambiente circostante.

I tipi di rubinetti più diffusi sono:

  • Rubinetto tradizionale caratterizzato da una valvola a vite e dai comandi indipendenti di acqua calda e fredda;
  • Rubinetto con miscelatore monocomando caratterizzato da un unico comando a leva che ci permette di regolare temperatura e portata dell’acqua;
  • Rubinetto con miscelatore termostatico per poter prefissare la temperatura dell’acqua e mantenerla costante per l’intero periodo di utilizzo;
  • Rubinetto con miscelatore automantico, diffuso più che altro nei locali pubblici, per cui l’acqua si attiva grazie al passaggio delle mani davanti ad una fotocellula, ma che non permettono la regolazione dell’acqua;
  • Rubinetto con miscelatore idroprogressivo, caratterizzato da un unico comando che ruotandolo permette il passaggio dell’acqua in maniera progressiva, dall’erogazione di poca acqua fredda, all’aumento di quest’ultima fino alla miscelazione e a fine corsa della sola acqua calda.

Fra i migliori rubinetti da cucina e da bagno troviamo quelli in acciaio inox, dall’ottimo rapporto qualità-prezzo poiché resistenti nel tempo ed esteticamente molto belli, ma anche quelli in ottone ed in rame dal design più classico o rustico.

Svariate sono le marche che producono e vendono rubinetteria di qualità e rubinetti speciali completi di docette, pensati per attività professionali come parrucchieri, barbieri, bar e ristoranti.
Fra le migliori marche troviamo infatti:

  • Grohe
  • Mamoli Rubinetteria
  • Ideal Standard
  • Ponsi
  • Zucchetti Rubinetteria
  • Jacuzzi

E molte altre…

Ciò che però colpisce maggiormente sono le forme ed il design della maggior parte di questi rubinetti particolari.
Ecco qualche immagine per rendere l’idea:

Piccola curiosità:

Forse non tutti sanno che rubinetto deriva dal francese “robinet“, diminutivo di “robin” che tradotto significa “montone” o “ariete“, tale nome fu scelto poichè la chiavetta che regolava l’acqua degli impianti spesso veniva decorata con una testa di animale e soprattutto arieti, da quel momento venne soprannominata “robinet” cioè “piccola ariete“. Italianizzato divenne poi “robinetto” e “rubinetto“.