Casa: colori e tendenze autunno 2022

Carta da parati lavabile: bellezza, praticità e versatilità
22 Settembre, 2022
Come arredare la lavanderia della propria casa
14 Novembre, 2022

Autunno, cambio di stagione, voglia di stravolgimenti. 

La voglia di cambiamento ci assale e questa trasformazione si fa sentire anche per quanto riguarda gli ambienti di casa. 

Quando si tratta di interni, l’autunno è davvero il momento perfetto per abbracciare quella sensazione di transizione che ci sta facendo passare dal sole caldo estivo alle brezze fresche e ai magnifici colori cangianti. 

Ma quali saranno le tendenze e i colori in materia di interni? 

Quali sono i colori e le tendenze per la casa in questo autunno

La tendenza sarà sicuramente all’insegna del colore  e non mancheranno i toni caldi e terrosi tipici autunnali. Tra i colori più in voga troveremo beige, rosa tenue e verde giada, ma anche contrasti di viola e arancione. 

Il verde è sempre stato un colore molto richiesto per gli interni, ma quest’anno più di tutti, come sua tonalità si utilizzerà e sarà in voga una sua nuance particolare: il giada.

Colore perfetto per gli oggetti da tavola, i materiali sintetici e i vetri decorativi, essendo una tonalità che può abbinarsi a un vasto spettro di colori.

Troveremo anche i toni che vanno dal malva al viola, utilizzati soprattutto negli accessori d’arredo, a contrasto con altri colori più decisi, oppure accostati sulle pareti con la tecnica del color blocking, che consiste nell’abbinare blocchi di colori contrastanti, al fine di ottenere interni allegri e originali. 

Saranno di tendenza anche colori più decisi, come l’arancione vivace, il mattone e il bordeaux, che donano un po’ di calore e sensazione di accoglienza alle stanze. 

Sull’onda della tendenza alla monocromia, che riscontriamo ormai da diversi anni, il bordeaux e il mattone hanno trovato un contrappeso nelle tonalità più chiare dei rosa tenui e pallidi: queste tonalità pastello riescono ad apportare morbidezza e pacatezza negli interni delle abitazioni. 

Molto utilizzato sarà anche il giallo ocra, che ha il potere di ravvivare l’ambiente e dare molta luce, ma senza togliere l’attenzione agli arredi intorno a sé. 

Anche il beige sta facendo il suo grande ritorno: in tutte le nuance possibili, questo colore soddisfa infatti il desiderio di interni sempre più puri e senza tempo. 

Ma non è finita qui: un posto tra gli arredi di casa quest’autunno lo trova anche il blu, con le sue tante possibilità di contrasto, viene utilizzato anche spesso per le combinazioni di curve ondulate dalle tonalità blu elettrico e azzurro o per applicazioni geometriche. 

Un ultimo ma non meno importante must della stagione sono i colori soffusi, con le loro sfumature che evocano l’alba e il tramonto.

Quale stile di arredo interni sarà di tendenza?

I colori sopracitati si possono utilizzare in svariati modi, per accessori, fiori, quadri moderni e complementi d’arredo, ma il consiglio è di dare piccoli accenti di colore alla casa, per evitare di esagerare. 

Nei mesi più freddi il comfort è la parola d’ordine, perciò non c’è modo migliore di ricercarlo attraverso il contrasto: il morbido incontra il duro, il curvo incontra il dritto. 

Ad esempio, per conferire eleganza e contemporaneità ad un salotto, si può optare per delle sedie ultra moderne imbottite, con una tendenza a curve arrotondate, a contrasto con gambe minimal e dritte.

Ancora, quando si tratta di comfort, tessuti morbidissimi e naturali sono all’ordine del giorno.

L’autunno è incentrato sulla stratificazione. Pensiamo infatti all’utilizzo di coperte pesanti da poggiare sul letto, caldi tappeti, grandi plaid sui divani da salotto e soffici cuscini per ammorbidire l’atmosfera.

Cosa c’è quindi di meglio che rannicchiarsi in un divano o in un letto caldo e accogliente in una giornata autunnale mentre fuori piove? E allora giocate con trame e texture: potete sovrapporre tra loro materiali come velluto, lana, flanella, cashmere e lini naturali.

Riguardo all’illuminazione, al giorno d’oggi, al netto del risparmio energetico, viene considerata anche dal punto di vista artistico. Non solo una necessità quindi, che spinge verso la creazione di zone illuminate in maniera alternativa all’interno della casa.

Diamo il via quindi a lampade di forme diverse e insolite, geometrie lineari, lampade a sospensione dallo stile un po’ retrò e lampade da terra dal design moderno e dalle forme scultoree. 

Ma la più grande tendenza autunnale riguarderà gli spazi all’aperto: ultimamente diventati davvero essenziali, non più pensati come zone separate della casa ma come parti di essa. 

Molto gettonate sono ad esempio le cucine esterne integrate, gli spazi coperti con persiane, i grandi caminetti esterni, i frigoriferi da giardino e set di tavoli e sedie da esterno, per soddisfare l’esigenza di avere uno spazio all’aperto abitabile e confortevole anche all’inizio della stagione fredda.