Carta da parati lavabile: bellezza, praticità e versatilità

Rifare il pavimento di casa: le prime cose da sapere
9 Settembre, 2022
Casa: colori e tendenze autunno 2022
6 Ottobre, 2022

L’utilizzo delle nuove tecnologie ha permesso di creare carte da parati sempre più performanti, in grado di diventare vere e proprie superfici innovative.

Storicamente la carta da parati era un rivestimento decorativo, allegro e funzionale che però risultava scarsamente lavabile. Essendo poi realizzate con una semplice carta rafforzata da applicare con la colla, si macchiava facilmente e veniva attaccata da muffe e batteri.

Al giorno d’oggi invece, date le richieste di una clientela sempre più esigente, possiamo assistere a nuove interpretazioni della classica carta da parati: grazie ai nuovi materiali utilizzati, infatti, essa è stata resa sempre più resistente e impermeabile, tornando ad essere un rivestimento quotatissimo nel design d’interni.

Uno dei problemi principali per chi voleva utilizzarla era rappresentato da quegli ambienti, come il bagno e la cucina, dove una comune carta da parati poteva presentare inconvenienti e problemi. Ecco perché sono state studiate soluzioni – sia decorative che di carattere tecnico – che hanno portato alla ribalta la carta da parati lavabile.

Cos’è la carta da parati lavabile?

La carta da parati lavabile ha un sottile rivestimento che copre il motivo stampato sulla carta di base; questo rivestimento serve a conferire una maggiore resistenza verso macchie e segni, oltre a consentire una pulizia regolare con un panno umido o con una spugna.

Ambienti come il bagno e la cucina hanno bisogno di questa tipologia di carta da parati a causa di possibili problemi legati all’umidità e all’acqua.

In alcuni punti di un bagno (per esempio nella zona doccia, nell’area della vasca o del lavabo) questa diventa una vera e propria necessità, perché oltre a rischiare di staccarsi, si potrebbero creare sporco e muffa.

La carta da parati lavabile è quindi progettata appositamente per le aree ad alta umidità ed è facile da mantenere. Oltre ad essere lavabile è anche inassorbente e inodore, ignifuga, è facile da montare ed eventualmente da rimuovere.

Ma non solo:  può essere perfettamente utilizzata anche in aree molto trafficate e di passaggio, come corridoi, pianerottoli o lungo le scale  o in ambienti non solo casalinghi, come pareti di hotel, uffici e negozi.

La carta da parati lavabile rappresenta inoltre un’ottima soluzione per le camerette di bambini: una scelta strategica per preservare più a lungo le pareti, che in una camera con dei bimbi sono più soggette a sporcarsi.

In questo caso sono consigliate le carte da parati lavabili viniliche, caratterizzate da una composizione plastica, che hanno una buona resistenza nel tempo, una grande versatilità di colori e disegni e sono un prodotto pratico da pulire e smacchiare.

Questi tipi di carte da parati sono infatti facilmente lavabili con sapone neutro e acqua tiepida, senza utilizzare prodotti aggressivi.

Inoltre, visto che non è necessario tinteggiare ciclicamente come con le pareti classiche, la manutenzione è molto semplice: è sufficiente passare un panno pulito e asciutto sulla parete (in modo da rimuovere l’eventuale polvere che si deposita) e passare saltuariamente uno straccio umido.

Ovviamente affinché una carta da parati duri nel tempo deve essere di qualità e per evitare che l’azione della pulizia si porti via la stampa, deve avere un’ottima solidità dei colori.

Un’altra tipologia molto utilizzata è la carta da parati con texture in fibra di vetro, che presenta un rivestimento in superficie formato da filati molto sottili, realizzati in vetro fuso.
Questo materiale è resistente all’usura, durevole il triplo delle carte normali e non attira la polvere.

Inoltre nasconde bene i vari difetti della superficie (come crepe, urti e graffi), così da far sembrare le pareti come nuove. 

Come se non bastasse, può essere facilmente verniciata, pulita e disinfettata, e si può usare per rivestire non solo pareti, ma anche mobili.

Insomma, investire risorse per una carta da parati lavabile può dimostrarsi una scelta conveniente per il futuro.

Potrete in questo modo decorare i vostri ambienti di casa in maniera semplice ed efficace, sbizzarrendovi e scegliendo le fantasie e i temi che più vi piacciono (da quelle astratte a quelle che riproducono effetti materici, da quelle più classiche con fiori o motivi eleganti alla riproduzione di fotografie di grande impatto, senza parlare dell’infinita scelta per gli spazi dedicati ai bambini…).

Affidatevi alle carte da pareti lavabili per avere praticità e stile allo stesso tempo!